giovedì 28 maggio 2015

Sono la tua ombra

http://riflessidacqua.altervista.org/

Sono la tua ombra.
Ti sono accanto di giorno e di notte,
tu non mi vedi, ma io ci sono.

Sorrido quando ti vedo sorridere,
divento triste quando vedo che sei triste.

Lievi come ali di farfalla
le mie dita ti accarezzano piano,
sulle tempie, sui capelli, sul viso,
fino a quando torni sereno.

Sono un'ombra, solo un'ombra,
ma sono la tua ombra,
e questo mi basta per toccare le nuvole,
per sfiorare il Cielo.


Marilicia 19/09/2012

4 commenti:

  1. Ciao Marilicia.
    Bella questa poesia, la tua riflessione sull'ombra è un po' come una presenza positiva sempre al nostro fianco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo è, Ilaria. E' proprio cò che voglio trasmettere.
      Grazie della visita.
      Ciao.
      Marilicia.

      Elimina
  2. Ti lascio un affettuoso saluto, assaporando le tue prelibatezze, carissima!
    Ros

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ros, mi commuovi.
      Un bacio.
      Marilicia

      Elimina