mercoledì 5 giugno 2013

Rimpianti e rimorsi



  
it-it.facebook.com

I rimpianti sono peggiori dei rimorsi
rendono l'esistenza grigia ed amara
per lo scontento di aver perduto
il bene su cui avevi creduto.


Ma i rimorsi rendono insopportabile la vita
per i tormenti che affliggono i tuoi giorni,
è come un cancro che  ti scava dentro
e non ti lascia scampo, sei perdente.


Umetto le labbra e le sento salate
sono le lacrime che le hanno bagnate,
copiose scendono dalle pupille
di una scelta difficile fragile appiglio.



Marilicia 31/03/2013

12 commenti:

  1. Parole vere....una lirica che fa riflettere. Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte

    1. E' scaturita da un pensiero, Simo.
      Grazie.

      Elimina
  2. Buongiorno cara Marilicia. Anche se mi ripeto, le tue poesie mi toccano il cuore. Sono d'accordo, i rimpianti fanno star male. Spero tanto di sentirti più serena. Ti abbraccio con amicizia Bruna. ciaooooooo

    RispondiElimina
  3. Ciao Bruna, sei sempre gentile e ti rinrazio molto per le visite.
    Io, non so perchè, curo di più l'altro blog ed a volte dimentico di passare di qua. Lo so che non è bello, ma non posso farci niente. L'altro per me è il "continuo" di Splinder, che porto nel cuore.
    Sono certa che capirai!
    Ti abbraccio forte.
    Marilicia.

    RispondiElimina
  4. Poesia bellissima che induce alla riflessione.
    I rimpianti rovinano la gioia di vivere.
    Se dedichiamo troppo tempo a pensare al passato, non possiamo iniziare a vivere il futuro.
    Ti abbraccio e buon week-end ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma per certe storie il passato rimane dentro di noi, Saray, e non è facile voltargli le spalle!!!

      Grazie del passaggio.
      Ti auguro un felice week end e ti abbraccio forte.

      Marilicia.

      Elimina
  5. Marilicia sei stupenda! Come tutte le tue poesie brillano di sensibilità e di purezza, così tu brilli di luce di vita. Ogni tua poesia è una stella che si accende nel cielo.
    Un bacione
    Giorgio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giorgio, mi commuovi!
      Grazie per darmi la forza di credere nella mia poesia.
      Ti abbraccio forte.
      Marilicia.

      Elimina
  6. ciao Marilicia, complimenti per la bellissima poesia molto profonda, volevo avvisarti, che il post dell'Angolo del Sorriso che hai commentato, non e' di Tomaso , ma di Nigel, Tomaso ha il suo blog Passato e presente,e' solo socio onorario dell'Angolo, ciao scusa se mi son permessa, ciao baci rosa, buona serata.)

    RispondiElimina

  7. Grazie a te Rosa per il chiarimento.
    Io sono una pasticciona, vado sempre di fretta ed a volte, faccio le gaffe.
    Chiedo scusa e ripasserò.
    Un bacio.
    Marilicia.

    RispondiElimina
  8. ciao Marilicia, succede, non preoccuparti, nei blog dove collaborano tante persone, si fa un po' di casino, ciao grazie per la visita, buon week end , baci rosa.))

    RispondiElimina
  9. Buon week end anche a te Rosa.
    Un bacio.

    RispondiElimina