giovedì 7 giugno 2012

Un ricordo lontano


compagniadelgiardinaggio.it

Infiammavano il muro di cinta
le rose rosse
tante, miriadi di piccole rose
a formare una spalliera odorosa.

Nell'incavo, una piccola panchina in pietra
dove noi trovavamo rifugio
per scambiarci le prime carezze.

Ricordi?
Le mie mani strette nelle tue
a giurarci eterno amore.
I nostri sguardi avvinti
 a scavarci l'anima.

Quanto tempo è passato?

Chissà ora tu dove sei.
Chissà se qualche volta pensi
alle rose rosse.

Marilicia 21/05/2012

20 commenti:

  1. Ciao,Marilicia.
    Amo il futuro con le sue incertezze,ma a volte ricordare e bellissimo come la Tua poesia.
    Un caro saluto,fulvio

    RispondiElimina
  2. Il futuro è un punto interrogativo,
    il passato è fatto di ricordi,
    ma il presente è vita...quella vita che dobbiamo vivere in tutta la sua pienezza.
    Bellissima la tua poesia Marilicia. Grazie della visita e quando vorrai potrai sempre tornare ...io sarò sulla porta ad aspettarti
    Un saluto

    RispondiElimina
  3. Grazie del complimento Fulvio.
    Graditissimo il tuo passaggio.
    Buon fine settimama.

    RispondiElimina
  4. Grazie anche a te Simo per le belle parole che mi dedichi.
    Sarà un piacere tornare da te.
    Ti abbraccio e ti auguro un favoloso week end.

    RispondiElimina
  5. Ciao marilicia
    Il passato per me è sempre dentro il cuore. Fa parte del mio vissuto, del mio modo d'essere.
    La tua bella poesia mi riporta ad un tempo in cui anch'io ho sognato un amore. E sono questi sogni che fanno nascere i versi più belli.

    Buona serata, mia cara e dolce amica
    p.s. "Il Piano del mulino" continua (9° parte)
    Ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Mimosa,
      cerco di esaltare del mio vissuto i momenti belli, proprio per contrastare il ricordo di quelli brutti che, purtroppo, tanti ce ne sono.
      E' il mio modo per esorcizzarli...

      Vado subito a leggere la nona parte del tuo racconto, anzi ...corro...

      Un bacio cara e grazie.

      Elimina
  6. Carissima
    ho appena aperto il blog e ti ringrazio dei tuoi commenti.
    Sei una cara persona. Ti stai preoccupando di un amico. Sai?...lo faccio anch'io, e questo significa sensibilità. Una delle doti che dobbiamo conservare anche se dà spesso sofferenza.

    Ho cercato anch'io di aprire il blog di Edo, ma lo ha cancellato.
    Purtroppo, non ho il suo indirizzo mail. Mi dispiace, perché è come una "lucina" che si è spenta.
    Un bacio, dolcissima

    RispondiElimina
  7. grazie Mimosa. Mi dispiace moltissimo non leggere più Edo. E' una persona così perbene.
    Mi ha commentata ed a mezzo pvt mi ha mandato un video con una bella canzone. Sono passato nel suo blog per ringraziarlo ma il blog non esiste più.
    Cosa mai gli sarà successo? Spero ci ripensi e si rifaccia vivo. troppi amici si sono allontanati in questi ultimi tempi!
    Ti abbraccio.Buona giornata.

    RispondiElimina
  8. Ciao dolcissima ragazza
    lo sai che i tuoi scritti mi piaccione tanto,
    qwui ricordi uno dei tuoi primi amori?
    Buon fine settimana
    ciaoooooo
    Marj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non proprio un amore, Marj. Ero giovanissima.
      Diciamo...il primo batticuore. L'amore..l'ho capito dopo cos'è....
      Ti abbraccio forte.

      Elimina
  9. Dolcissimi ricordi che pongono interrogativi che, il più delle volte, rimangono senza risposta...
    Un abbraccio, carissima
    Ros

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capita Ros, che un ricordo affiori, ed allora ci facciamo domande che rimangono senza risposte.
      Anche a te un abbraccio.

      Elimina
  10. Carissima Marilicia, ma certo che ti pensa! Una persona dolce come te, credo che non si possa dimenticare. Ti abbraccio forte. Bruna . ciaooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sono passati tanti anni, sai Bruna Maria.
      Eravamo poco più che adolescenti... Ora siamo adulti e la vita ci ha separati..
      Ciao cara, ti abbraccio forte anch'io.

      Elimina
  11. buona settimana Mari
    ciaooooo

    Marj

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao marj, buona settimana anche a te e grazie.

      Elimina
  12. ciao carissima , come scritto in a.e. a commento di qst deliziosa poesia, io penso che quella persona non si sia scordato nè delle rose, ma soprattutto neppure di te!!! :-) un caro saluto e grazie di esserci sempre. bacione

    RispondiElimina
  13. vedo che tu hai le paroline di verica ancora in qst blog penso che quella persona che le nominava in un commento su a.e. si riferisse forse a qst tuo blog perchè in a.e. non ci sono.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdonami, ma non capisco proprio a cosa ti riferisci.
      Puoi essere più chiara?
      Grazie.
      Un abbraccio.

      Elimina
  14. Come ho detto a Bruna Maria, all'epoca eravamo adolescenti. Non so quindi che anche lui ricordi questo primo batticuore.

    Un bacio, Fiore.

    RispondiElimina